• Fui chiamato dal presidente. La reincarnazione di un direttore generale
Fui chiamato dal presidente. La reincarnazione di un direttore generale

Fui chiamato dal presidente. La reincarnazione di un direttore generale

"Il lavoro negli enti pubblici italiani degli Anni Settanta. Il protagonista, un burocrate inserito in un contesto ambig uo e corrotto, si dibatte tra gli obblighi professionali e i dubbi di coscienza. Nella formula della "narrativa attiva", l'Autore racconta gli eventi e li commenta in chiave karmica dove ogni azione e ogni pensiero rivelano un'esigenza evolutiva che conduce inesorabilmente ad una coscienza più ampia. Fui chiamato dal presidente. Di nuovo mi squadrò da capo a piedi e mentre lo faceva qualcosa passò da lui a me; non era simpatia, non era affatto stima, sicuramente era uno scatto, una ribellione verso chi gli aveva avversato tanti progetti." Vedi di più