• Continuo presente
Continuo presente

Continuo presente

Il Tempo è la misura propria dell'essere umano, tende a ridurre tutto alla sua dimensione ed è vissuto dalla società com e chimera della propria esistenza, Tempo "uno e trino" cantato nei respiri del presente ma non con rammarico/dolore. Sono versi limpidi, ricchi di metafore ed immagini che non scadono mai nel prosaico e ornati da un lessico di rara forza incisiva da cui traspare la consapevolezza di una donna che ha saputo cogliere i nodi profondi della sua fragilità ed insieme della sua forza; è un canto pervaso da una serena armonia, è gioia della parola ritrovata, è coscienza di non essere vissuti invano, è accettazione della Vita nella sua continuità nonostante vi sia un presente "ramingo orfano d'amore" e malgrado "i pesanti mattoni e le perdite che gravano sul cuore" e dalla memoria, "quell'archivio arruffato del tempo", la poetessa sa estirpare la radice che nutre la bellissima sensazione di abbandonarsi alla paura di essere umani... (Nina Esposito) Vedi di più