• Il principio di non contraddizione
Il principio di non contraddizione

Il principio di non contraddizione

Nella Prefazione, Giorgio Bárberi Squarotti scrive: "Questa poesia si svolge come ricostruzione sempre molto riflessiva e lucidissima del tempo di vita trascorso, al fine di capirlo in forza della parola che, sola, è in grado di chiarirla, di giudicarla, di rinnovarne la presenza e la grazia e la varietà e i dubbi: Il viaggio del poeta è, sì, nello spazio e nel tempo, ma anche nella parola: nei termini antichi, nei miti, nei nomi di poeti e filosofi d'illustre passato." Vedi di più