• Venticinque (come gli anni di Matteo)
Venticinque (come gli anni di Matteo)

Venticinque (come gli anni di Matteo)

Come nella prima opera letteraria, il libro "Incontri (davanti e dietro le quinte)" questa mette insieme una serie di ra cconti più o meno immaginari che direttamente o indirettamente narrano episodi della vita dell'autrice. "Venticinque" cambia soggetto narrativo, nascondendo l'identità dell'autrice dietro nomi di fantasia, ma tutto quanto narrato e bagaglio di sensazioni ed esperienze di Francesca Camponero, a cui piace giocare con l'illusorio e il fantasioso per mettere a disposizione dei lettori il proprio vissuto, che poi non è tanto diverso da quello di ogni persona comune. Le "creature" di questa raccolta di racconti, in parte giovanile, compongono, pertanto, un "campionario di personaggi veristi, figlie, madri, amanti tormentate, giovani donne infelici, assassini, suicidi, principesse, soldati, direttori d'orchestra, registi,casellanti autostradali, folla indiscriminata di esseri dall'apparenza normale quanto intimamente malati e tarati". Vedi di più