• Il bimbo delle aquile. Biografie improbabile d'un grande cieco
Il bimbo delle aquile. Biografie improbabile d'un grande cieco

Il bimbo delle aquile. Biografie improbabile d'un grande cieco

Che Omero fosse cieco, nessuno lo mette in dubbio. Mettono in dubbio solo qualche dettaglio: che sia esistito, per esemp io. Ma perbacco, se non è esistito, allora le antiche biografie di Omero sono tutte invenzioni di sana pianta! Una più una meno (perdonatemi se mi sono sentito autorizzato anch'io a inventare la mia versione). Ma se poi Omero fosse esistito davvero? Che sappiamo di lui? Certo, se è esistito, dovette avere una mamma. E forse anche una sorella. Questa biografia improbabile presenta la vita del più celebre disabile della storia dell'umanità raccontata per mano della sorella, a partire dalla sua infanzia, anzi, ancor prima, fin dal grembo materno. E come ogni favola ha la sua dose di riflessioni, di insegnamenti, di idee, a cominciare dal fatto che ogni grande uomo fu, prima di diventare grande, un bambino. Vedi di più