• Fortunatamente tutto passa
Fortunatamente tutto passa

Fortunatamente tutto passa

"Questa narrazione con cui Luca Piretta esordisce, riporta in evidenza, dandole vitalità moderna, il genere della "novel la". Ogni capitolo "è novella". Che significa stilisticamente? Che il narratore - cosa rara in chi inizia a muovere le fila nell'arte del racconto - non si adagia mai su una pigra enunciazione dei fatti, tipica del romanzo tradizionale; ma, al contrario, procede per continui mutamenti di scenario, che permettono ai personaggi di venire assimilati dal lettore in una più vasta gamma di emozioni e piccole avventure." (Alberto Bevilacqua) Vedi di più